I FANTASMI

DAL 25 OTTOBRE
I FANTASMI DEL MONSIGNORE

farsa in musica di  Peppe Barra  Lamberto Lambertini
regia Lamberto Lambertini
con  Peppe Barra
e con Patrizio Trampetti due attori in via di definizione

Si dice che re Ferdinando IV di Borbone e la sua dolce consorte, la regina Carolina, attendessero con ansia tutte le mattine le visite di un ospite particolarmente gradito, per cominciare la giornata con qualche sana risata...

Fu così che nacque la leggenda di

Monsignor Perrelli Dalla vita e dalle facezie, più o meno leggendarie, di questo insolito personaggio nasce

I fantasmi del Monsignore:

scherzo teatrale farsesco, per raccontare gli ultimi momenti della folle esistenza di Monsignor Perrelli.

Monsignore non è il classico burbero, è un bambino invecchiato che ripete i suoi gesti, i suoi suoni, le sue parole come un vecchio carillon al quale, pur scordato, ci si è affezionati. Meneca infatti, sua rassegnata perpetua, invece di rimproverarlo o di ribellarsi, lo coccola e lo vizia con i suoi gustosissimi, pesantissimi manicaretti della nostra tradizione.

Tra contrappunti e intermezzi canori accompagnati da un trio di musici virtuosi, un irriverente e divertito  

Peppe Barra  si esibisce in una magistrale prova d'attore, trascinando il pubblico in una risata condivisa.

Uno spettacolo ironico, dal ritmo coinvolgente. Un’affettuosa memoria verso un personaggio e un’epoca storica appartenenti ormai alle favole.