I NATI 80

Marzo

I Nati 80

di Claudio Tortore Regia Antonello Ronga

Amori,passione,turbolenze sentimenti inquieti,tradimenti, un susseguirsi di situazioni che avvolgono il percorso di quattro coppie di giovani quarantenni.Una riflessione su una fascia di età che per diversi motivi ha subito e subisce le tante evoluzioni in negativo che i nostri tempi hanno avuto. Caduta di valori,insicurezza ,depressioni,segnano passo dopo passo la trama di questa piece teatrale sottolineata da una colonna sonora di grandi successi di Mina tutti cantati live,che si alternano alle vicende delle cinque coppie che sono protagoniste dello spettacolo .Una full immersion in questo spaccato di vita che lascerà sicuramente un segno nello spettatore ed in particolare in chi ha vissuto e vive situazioni analoghe. Queste le parole dell’Autore Claudio Tortora che introducono lo spettacolo: Noi degli anni 60 cresciuti all’ombra del momentaneo benessere governato e voluto dai poteri forti. Sereni per questo romantici e protagonisti inconsapevoli di un periodo che traghettava una guerra terminate, fatta di speranze ed una che stava per iniziare fatta di delusioni per quel grande falso storico vissuto. Su queste macerie sono venuti al mondo I nati 80 che certamente hanno il diritto di dire…ma che colpa abbiamo noi ! Nutrito il cast di attori (15),per raccontare questa storia scritta da Claudio Tortora per la regia di Antonello Ronga .