MURUBUTO

Murubutu, al secolo Alessio Mariani, si avvicina all’hip hop all’inizio degli anni ’90. Insegnante di filosofia e storia presso il liceo “Matilde di Canossa” di Reggio Emilia, dal 2000 comincia a riflettere sulla interazione fra contenuti scolastici e musica rap, dando vita a un nuovo sottogenere musicale: il rap didattico.

Intraprende nel 2009 un progetto solista, racchiuso in una discografia di 7 album, in cui sonorita’ hip hop classiche fanno da tappeto a testi con una forte curvatura cantautorale e accenti poetici, come nell’album “Infernvm” – ispirato all’inferno dantesco e scritto insieme al rapper Claver Gold.

Per il 2024 Murubutu decide di rivisitare il suo repertorio in chiave jazz, accompagnato – per la prima volta – dalla Moon Jazz Band, con la seguente formazione: Dia (voce), Filippo Cassanelli (contrabbasso), Vincenzo Messina (batteria), Giacomo Grande (tastiere/piano), Federico Califano (sax contralto), Gabriele Polimeni (tromba/flicorno).

Con questo nuovo progetto, le origini rivoluzionarie del jazz si intrecceranno e mescoleranno a quelle dell’hip-hop “piu’ classico”, rivisitando – con un approccio innovativo – la discografia dell’artista, in una chiave nuova e inedita, dallo stampo jazz.

Le influenze dei brani di Murubutu verranno cosi’ ampliate, aprendosi a un linguaggio musicale diverso dal rap “classico”, con nuovi arrangiamenti, che ricreeranno atmosfere differenti dalle versioni originali. Il risultato sara’ uno spettacolo unico in cui universi, mondi e stili paralleli si uniscono.

MODALITA' RITIRO BIGLIETTI:
I BIGLIETTI ACQUISTATI ON LINE VERRANNO INVIATI IN FORMATO DIGITALE VIA MAIL I POSTI VENGONO ASSEGNATI CON LA MIGLIORE DISPONIBILITA'