negozio virtuale augusteo


ROSSO NAPOLETANO Lezioni d’amore al mondo

dal 8  al 17 Dicembre 

con Serena Autieri

di Vincenzo Incenzo

Serena Autieri raccoglie il canto di libertà di un popolo che, armato solo del suo orgoglio e della sua geniale creatività, ispirato dalla forza inarrestabile del suo Vulcano, durante le Quattro Giornate di Napoli insorse contro l’oppressione per salvare i suoi figli e la sua ricca e gioiosa identità.
Rosso è il colore dell’amore, della passione, della superstizione, del pomodoro, del sangue, del fuoco, della rabbia, della preghiera e della resistenza. 
Rosso è il colore del magma, che ribolle eternamente nel Vesuvio così come il meraviglioso e salvifico patrimonio musicale canta dal ventre della città per quell’urgenza unica di vivere e di inventarsi.
Insieme allo spirito popolare, all’ironia, ai vicoli e ai panni stesi, al caffè e alle superstizioni, alle Madonne e alla pizza, Serena Autieri, avvolta da emozionanti quadri e suggestive orchestrazioni, porta in scena l’anima nobile, spregiudicata e intramontabile di Napoli capitale d’Europa.

Per saperne di più...
ROSSO NAPOLETANO
date sopettacoli

DAL 20 DICEMBRE

ITALIANO DI NAPOLI

Ideato da Sal Da Vinci

Regia: Alessandro Siani

Scritto da: Alessandro Siani e Sal Da Vinci

Coreografie: Marcello e Momo Sacchetta Cast: Sal Da Vinci, Lorena Cacciatore,

Lello Radice, Davide Marotta Corpo di ballo: composto da 8 ballerini

Band: composta da 6 musicisti in scena Disegno luci: Francesco Adinolfi

Scene: Roberto Crea Scenotecnica: Fratelli Giustiniani

Ideazione costumi: Claudia Tortora Progettazione costumi: Daniela Antoci

Sartoria: Romeo Gigli Plus Make Up: Kriss BaroneProduzione: Cose Production

“ITALIANO DI NAPOLI” è il nome di questa nuova commedia musicale di Sal Da Vinci:

una riflessione sulla nostra identità di napoletani, di italiani, di cittadini della Repubblica dei Sentimenti. Che poi in fondo, nei sentimenti la sua canzone ha sempre abitato, proprio lì, tra passione e sentimento.

Affiancato da una variegata compagnia fatta di attori, fantasisti, acrobati, un trascinante corpo di ballo e un'orchestra dal vivo composta da 6 elementi, Sal racconta la sua versione dei fatti: fra i brani dell’ultimo album dal titolo “NON SI FANNO PRIGIONIERI” che esplorerà i temi a lui più cari da un punto di vista nuovo, frutto anche della partecipazione e collaborazione con i più grandi Autori della canzone italiana, tra i quali spicca il grande Renato Zero, con cui Sal ha condiviso molti brani dell'album ed un emozionante duetto, l'artista racconta il suo punto di vista sul sentimento attraverso i grandi pezzi della sua produzione musicale, senza tralasciare sorprendenti incursioni nel repertorio della musica italiana e della canzone napoletana. Ogni passaggio è lo spunto per una riflessione, un aneddoto, uno sketch. Ogni canzone è la tessera di un affascinante puzzle che diventa l'essenza della nostra anima, dei nostri pensieri, delle nostre emozioni.

Uno spettacolo che diverte grazie ai guizzi comici di Davide Marotta e Lello Radice, affascina con la talentuosa Lorena Cacciatore, commuove e fa riflettere.

Un viaggio suggestivo e incantato che, grazie alla prodigiosa voce di Sal Da Vinci fa vibrare, ancora una volta, le corde del cuore.

Per saperne di più...
SAL DA VINCI UN ITALIANODINAPOLI TEATRO AUGUSTEO
Date:

PARENTI SERPENTI
dal 12 Gennaio
Un Natale in famiglia, nel paesino d’origine, come ogni anno da tanti anni. Un Natale pieno di ricordi e di regali da scambiare, in questo rito stanco che resta l’unico appiglio possibile per tentare di ravviare i legami famigliari, come il fuoco del braciere che i genitori anziani usano, ancora oggi, per scaldare la casa: un braciere pericoloso ma rassicurante come tutte le abitudini e le tradizioni. Un Natale a casa dei genitori anziani che aspettano tutto l’anno quel momento per rivedere i fgli cresciuti, e andati a lavorare in altre città. Uno sbarco di fgli e parenti affettuosi e premurosi che si riuniscono, ancora una volta, per cercare di spurgare, in un crescendo di situazioni esilaranti e stridenti in cui tutti noi possiamo riconoscerci, le nevrosi e le stanche dinamiche di coppia di cui sono ormai intrisi.

Per saperne di più...
PARENTI SERPENTI
date sopettacoli

MARTEDI' 28 NOVEMBRE 

EDOARDO BENNATO

Dopo il fulminante sold out di Torino del marzo 2016, finalmente il ritorno a teatro, in tutta Italia, di una delle voci rock più amate. Bennato ha deciso, per grande gioia di tutti i fans, di riportare sul palco indoor la sua grinta, la sua poesia, la sua intelligenza, per oltre due ore di canzoni e di grande interazione con il pubblico.

Torna il cantastorie che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, fatto di buoni e cattivi, sbeffeggiando i potenti e inneggiando alla forza umana del popolo, passando per il più classico tra i sentimenti ispiratori dei poeti della canzone, l’amore.

In scaletta brani epici tratti dai concept-album “Burattino senza fili” (che quest’anno festeggia i 40 anni), “Sono solo canzonette”, “ Abbi dubbi”, “Le ragazze fanno grandi sogni”, “ La fantastica storia del Pifferaio magico”, fino all’ultimo lavoro, “Pronti a Salpare”, albumdi ottobre 2016, ricchissimo di contenuti, in cui Bennato fotografa con la sua caratteristica ironica politica, famiglia, figli, future, senza mai dimenticare le proprie radici.

In merito l’artista afferma: “Viviamo un'era di grandi trasformazioni, di spostamenti biblici. Decine di migliaia, centinaia di migliaia di disperati cercano vie di scampo alle guerre, alla fame, alla miseria e si dirigono verso il conclamato benessere del mondo cosiddetto occidentale. Sono disposti a tutto, sono disperati, sono pronti a salpare! Ma tutti quanti noi dovremmo essere pronti a salpare. Il mondo cambia e dovremo entrare in una altro ordine di idee, guardare le cose da un altro punto di vista. Insomma, non solo gli emigranti ma tutti quanti noi in questo momento particolare dovremmo essere pronti a salpare. Ecco, il mio nuovo album si intitola proprio così…”

PREZZI : PLATEA € 40.25 - GALLERIA € 28.75 + COMMISSIONI

Per saperne di più...
1917 - 2017 I SOVIET + L'ELETTRICITA' 7 NOVEMBRE T. AUGUSTEO

DAL 26 GENNAIO

SPAMALOT

Monty Python è un gruppo comico britannico, attivo principalmente dal 1969 al 1983, costituito da 6 sceneggiatori, attori e registi. Hanno avuto un'istruzione di alto livello, laureati a Oxford e Cambridge. La loro commedia è spesso acutamente intellettuale, con uso innovativo di tecniche classiche, autoreferenze e numerosi riferimenti culturali. Nel tempo si sono fatti notare per alcuni programmi televisivi e in seguito con film di successo mondiale.

Nel 2004 decidono di portare in scena un musical tratto dal loro film ‘Monty Python e il Sacro Graal’, dal titolo SPAMALOT. E, naturalmente, in questo caso il loro ‘goliardico’ team colpisce ancora una volta: il musical vince 3 Tony Award tra le 14 candidature, tra cui quello al miglior musical della stagione 2004–2005.

"Spamalot" è una commedia musicale, ma non solo, è anche una parodia della saga di Re Artù e dei suoi cavalieri alla ricerca del Sacro Graal: Re Artù, dopo aver vagato per la Gran Bretagna, alla ricerca di valorosi cavalieri per la sua tavola rotonda, riceve da Dio in persona la difficile missione di trovare il Santo Graal. Comincia così la difficile ricerca della ‘Santa Coppa’, che sarà il pretesto per sfornare una carrellata di gag, di personaggi comici, balletti strampalati e canzoni esilaranti. Il tutto interpretato da 8 attori e un corpo di ballo di 10 ballerini e un’orchestra di 10 elementi. 

Per saperne di più...
SPAMALOT
date sopettacoli

LUNEDI' 4 DICEMBRE

 PAOLA TURCI  "IL SECONDO CUORE TOUR"

Dopo il grande successo del tour estivo, Paola Turci è pronta per tornare sul palco dei teatri più importanti d’Italia con Il secondo cuore tour prodotto e organizzato da F&P Group. Questa nuova avventura live segue una stagione ricca di soddisfazioni e riconoscimenti per la cantautrice romana, tra cui la recente partecipazione come giurata d'eccezione a Venezia74 per Soundtrack Stars Award, che premia la migliore colonna sonora tra quella dei film in concorso. 

Paola Turci in concerto presenterà con la sua grinta ed eleganza le canzoni più conosciute che l’hanno resa una delle artiste più apprezzate del panorama musicale italiano, insieme ai nuovi brani de Il secondo cuore, il disco di inediti che ha conquistato pubblico e critica. 

“Un’emozione da poco”, cover del celebre brano di Anna Oxa del 1978, è il nuovo singolo, che segue il successo di “Fatti bella per te”, brano presentato all’ultimo Festival di Sanremo che ha quasi raggiunto gli 8,5 milioni di visualizzazioni per il videoclip e di “La vita che ho deciso”, canzone scritta con Enzo Avitabile, Giulia Anania, Davide Simonetta e Luca Chiaravalli. 

PREZZI : PLATEA GOLD € 40.25 / POLTRONISSIMA € 36.80 / POLTRONA € 34.50 - GALLERIA CENTRALE € 28.75 / GALLERIA LATERALE € 25.30.

Per saperne di più...
PAOLA TURCI LUNEDI' 4 DICEMBRE TEATRO AUGUSTEO

MARTEDI' 23 GENNAIO 

UNA SERA ALL'IMPROVVISO !

con PEPPE IODICE 

di Lello Marangio e Peppe Iodice
E’ un recital che si trasforma subito in un happening condito con ospiti e sorprese nel quale l’artista racconta e si racconta spaziando fra i suoi ricordi d’infanzia degli anni 80 e le sue nuove esperienze di marito- genitore, con le sue immancabili stilettate contro gli intellettuali, sino a parlare della crisi economica e dell’attualità più pressante.
Con lui sul palco ci sarà la Intellettwualler band composta da 6 musicisti uniti ad un gruppo di attori, tutti complici e allo stesso tempo vittime sacrificali di Peppe Iodice che renderanno lo spettacolo ancor più esilarante ed imperdibile.

POLTRONA € 25.00 - GALLERIA € 15.00

PEPPE IODICE MARTEDI' 23 GENNAIO TEATRO AUGUSTEO

DAL 16 FEBBRAIO

DITY DANCING

Fedele trasposizione teatrale del film ambientato in una lontana estate degli anni ’60, Dirty Dancing il Musical (The Classic Story on Stage) racconta il magico e movimentato incontro tra la giovane Baby Houseman e il fascinoso maestro di ballo Johnny Castle: e nella tipica atmosfera festosa del villaggio turistico nasce la loro storia d’amore, accompagnata da musiche indimenticabili e balli ad altissima carica sensuale.

DIRTY DANCING
date sopettacoli

LUNEDI' 12 MARZO 

LEVANTE "CAOS IN EUROPA TOUR 2018"

Dopo un anno straordinario all’insegna del successo dell’ultimo la-voro discografico “Nel caos di stanze stupefacenti”, del suo primo romanzo “Se non ti vedo non esisti” (Rizzoli), due tour da tutto esaurito e il debutto televisivo a X Factor, la cantautrice torna dal vivo in tour nel 2018 con un nuovo spettacolo.
Con “Caos in Europa tour 2018” Levante porterà all’estero un concerto più rock, adatto ai locali che la ospiteranno.
Da febbraio 2018 Levante torna in Italia con uno spettacolo più rac-colto, più adatto all’atmosfera elegante dei teatri.
“Caos in teatro tour 2018” sarà un tour con appuntamenti nei principali teatri italiani; i brani dell’artista proposti dal vivo avranno ar-rangiamenti del tutto inediti.

PREZZI : POLTRONISSIMA € 35.00 - POLTRONA € 30.00 - GALLERIA € 25.00

LEVANTE LUNEDI' 12 MARZO TEATRO AUGUSTEO

MARTEDI' 13 MARZO

PFM " Emotional Tattoos"

FRANZ DI CIOCCIO voce e batteria
PATRICK DJIVAS basso
LUCIO FABBRI violino, tastiere e chitarra
MARCO SFOGLI chitarra
ALESSANDRO SCAGLIONE tastiere
ALBERTO BRAVIN voce, tastiere, chitarra
ROBERTO GUALDI seconda batteria

PREZZI: POLTRONISSIMA € 46.00 / POLTRONA € 35.00   / GALLERIA € 29.00

PFM MARTEDI' 13 MARZO TEATRO AUGUSTN

GIOVEDI' 11 GENNAIO 

TALEQUALEAME...AGAIN

#TaleEQualeAMe…Again
di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Carlo Negri
regia di Gabriele Guidi

di Gabriele Cirilli, Maria De Luca e Carlo Negri Regia di Gabriele Guidi
"La casa nasconde ma non perde" lo diceva nonna Concetta. Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina, ma con l'avvento di Internet il nascondiglio viene sostituito da una hashtag dentro il quale puoi conservare le tua emozioni. Gabriele torna in teatro e apre il suo hashtag al suo pubblico proprio sul palcoscenico, l’unico luogo dove l’attore riesce ad essere tale e quale a sé stesso.

PREZZI: POLTRONA € 25.00 - GALLERIA € 15.00

Per saperne di più...
GABRIELE CIRILLI GIOVEDI' 11 GENNAIO TEATRO AUGUSTEO

DAL 6 APRILE

LA STRANA COPPIA

Olivia Madison conduce un'esistenza solitaria e disillusa da quando si è separata dal marito. Disordinata e approssimativa, vive da sola in un appartamento trasandato, passando i venerdì sera a parlare di sesso, di gossip e a giocare a poker con le amiche Vera, Michi e Silvia. La routine di Olivia viene sconvolta dall'arrivo di Fiorenza, un'amica appena lasciata dal marito che è l'esatto opposto di Olivia: precisa in modo maniacale, ossessionata dall'ordine e dalla pulizia, piena di allergie e di tic, e incapace di rassegnarsi alla fine del proprio matrimonio.

Fiorenza, Olivia. Vera, Silvia e Michi sono amiche. Come tutte le amiche condividono gioie e dolori, sconfitte e vittorie. Quando Fiorenza è costretta a lasciare casa minacciando il suicidio, alla fine della relazione con Sidney, il rifugio più naturale è il gruppo, la comunità delle amiche.

“Se uno si vuol suicidare qual'è il posto migliore per farlo? Con le sue amiche.”

Lì si può dipanare l'elaborazione del lutto, lì il suo dolore può sposare ed essere sposato da quello di Olivia, anche lei separata irrisolta. Lì il suo dolore può guarire ed essere guarito. Attraverso la lente strutturante dell'ironia Simon rappresenta dei piccoli drammi umani, quelli che tutti conosciamo, rendendoli gioiosi e divertenti, pacificandoli con grazia e delicatezza, costruendo cinque piccole eroine, scarsamente significative ma enormemente rappresentative delle nostre nevrosi, delle nostre manie, dei nostri piccoli desideri, dei nostri banali dolori. 

Per saperne di più...
LA STRANA COPPIA
date sopettacoli

LUNEDI' 26  FEBBRAIO 

BRUNORI a Teatro - Canzoni e monologhi

Brunori torna in concerto con il tour teatrale 

PREZZI: POLTRONISSIMA € 40.25 - POLTRONA € 34.50 - GALLERIA € 25.30

BRUNORI LUNEDI' 26 FEBBRAIO TEATRO AUGUSTEO