QUATTRO UOMINI

QUATTRO UOMINI CHIUSI IN UNA STANZA
DAL29 OTTOBRE
PICCOLO DEL TEATRO BELLINI

scritto e diretto da Mario Gelardi

con Ivan Castiglione, Riccardo Ciccarelli, Carlo Geltrude, Gennaro Maresca

costumi Alessandra Gaudioso
disegno luci Alessandro Messina
assistente alla regia Roberta De Pasquale

produzione Nuovo Teatro Sanità


Quattro esponenti delle forze dell’ordine in quattro momenti della loro vita, montati in modo non cronologico, per lasciare allo spettatore l’ultimo passo, l’ultimo sguardo, l’ultimo pensiero che metta ordine nella storia. Un ragazzo è morto, forse perché i quattro uomini hanno ecceduto in forza durante l’arresto, forse perché stava male o perché se l’è cercata, come qualcuno potrebbe pensare. Quattro punti di vista che devono diventare uno solo, perché di fronte al giudice non ci possono essere contraddizioni. Allora non resta che accordarsi, fornire una storia unica, non importa che sia vera o falsa, basta che sia credibile. Quello delle “morti di Stato” è un tema che da molti anni divide l’Italia. Un tema che diventa spesso politico. In questo caso il punto di vista è ribaltato, raccontando la storia dalla prospettiva della pubblica sicurezza. Lo spettacolo affronta il confine sul quale un uomo delle forze dell’ordine può muoversi, quella frontiera esile che divide la legalità dall’illegalità.


MODALITA' RITIRO BIGLIETTI :
I BIGLIETTI ACQUISTATI ON LINE VERRANNO INVIATI A MEZZO MAIL IN FORMATO PDF , DA POTER ESSERE STAMPATI COMODAMENTE DA CASA