UN NEMICO DEL POPOLO

DAL 10 AL 15 MARZO

UN NEMICO DEL POPOLO

di Henrik Ibsen

traduzione di Luigi Squarzina

con Massimo Popolizio e Maria Paiato
e con Tommaso Cardarelli, Francesca Ciocchetti, Martin Ilunga Chisimba, Maria Laila Fernandez , Paolo Musio, Michele Nani, Francesco Bolo Rossini, Dario Battaglia, Cosimo Frascella, Alessandro Minati, Duilio Paciello, Gabriele Zecchiaroli

regia Massimo Popolizio

Dopo Ragazzi di vita, Massimo Popolizio presenta un altro testo classico dai tratti di stringente attualità, Un nemico del popolo di Henrik Ibsen. Popolizio è il medico che scopre l’inquinamento delle acque termali della sua città e vuole denunciarlo nonostante il parere contrario di suo fratello il sindaco, interpretato da Maria Paiato. Ibsen nel 1882 affronta temi e contraddizioni della società contemporanea – dalla corruzione alla responsabilità etica per l’ambiente, dal ruolo dei media ai rapporti tra massa e potere – che qui assumono una forza comunicativa inedita grazie a una regia sapiente, che ne elimina la patina retorica a favore dell’intrinseco umorismo.