Spettacoli , Eventi

MARTEDI' 21 FEBBRAIO/ MERCOLEDI' 22 FEBBRAIO 2023
ANGELO DURO in Sono Cambiato

SONO CAMBIATO, è questo il titolo del nuovo spettacolo di Angelo Duro, che si preannuncia ancora più potente dei primi due, dove il comico raccontava e analizzava tutte le sue idiosincrasie dichiarando di avere un carattere di merda. Adesso (è scritto anche a caratteri cubitali sul manifesto) ci fa sapere d’essere cambiato, di non essere più quello di prima. E qui ci vengono mille dubbi. In che senso sarà cambiato? Non sarà più scontroso, irriverente e polemico come prima? Sarà diventato più buono? Lo vedremo finalmente sorridere?
I dubbi sono tanti anche perché da uno come lui non sai mai cosa aspettarti. Di certo la notizia di questo suo cambiamento ha aumentato la nostra curiosità, e adesso non aspettiamo altro che vederlo nel suo nuovo spettacolo (che da quest’anno è pure autoprodotto dalla società che ha fondato e chiamato, in perfetto suo stile, “Da Solo Produzioni”).

Sabato 18 febbraio 2023
Beppe Grillo in io sono il peggiore

TEATRO DIANA
Beppe Grillo torna a calcare la scena nei teatri, con un nuovo spettacolo in cui tornerà a parlare di sé ma anche dei temi a lui più cari.

1/2 MARZO 2023
Pretty Woman il musical

TEATRO AUGUSTEO NAPOLI

poltronissima gold 57.50 poltronissima 51.75 poltrona 46.00 galleria 36.80

Scritto in coppia da Garry Marshall e Jonathan F. Lawton, rispettivamente leggendario regista e sceneggiatore originale della pellicola, Pretty Woman il musical si avvale di una colonna sonora unica, che unisce canzoni pop e romantiche composte da due autori d'eccellenza - Bryan Adams e Jim Vallance - e rende protagoniste le sonorità anni ‘80 con brani eseguiti dal vivo da una band di sei elementi in stile pop/rock. In questo allestimento tutto italiano la musica rimane quella originale scritta dallo stesso Bryan Adams, senza alcun elemento di modifica, a partire dalla presenza dell’indimenticabile successo mondiale del 1964 “Oh, Pretty Woman” di Roy Orbison. Lo spettacolo italiano vede inoltre la traduzione, l’adattamento e i versi di Franco Travaglio e la partecipazione di Beatrice Baldaccini, Thomas Santu, Martina Ciabatti Mennell, Gabriele Foschi, Cristian Ruiz e Lorenzo Tognocchi

DAL 16 AL 18 DICEMBRE 2022

TEATRO POLITEAMA NAPOLI

LO SCHIACCIANOCI - Balletto classico del ROMA CITY BALLET COMPANY

Musica di P.I. Tchavkosky

Con Iana Salenko e Dinu Tamazlacaru (artisti ospiti dal Teatro dell’Opera di Berlino)

Manuel Paruccini (Opera di Roma - Drosselmeyer)

Cast di 30 interpreti + 1 trampoliere + 3 bambini

Luci Alessandro Caso

Scene Italo Grassi

Costumi Giusi Giustino

Regia e coreografia Luciano Cannito

Dal 20 al 29 gennaio 2023
TEATRO AUGUSTEO NAPOLI

DIANA DEL BUFALO e BAZ

in SETTE SPOSE PER SETTE FRATELLI

Libretto di Lawrence Kasha & David Landay

Liriche di Johnny Mercer

Musica di Gene De Paul

Scene di Italo Grassi

Costumi di Silvia Aymonino

Direzione musicale di Peppe Vessicchio

Regia e coreografia Luciano Cannito 

Sette Spose per Sette Fratelli è uno dei musical più amati dal pubblico italiano. Questa nuova e divertentissima edizione, per la regia di Luciano Cannito, è ispirata al celebre film di Hollywood, con uno sguardo ai personaggi e alle ambientazioni del mondo ironico dei western di Quentin Tarantino.

Un cast di 22 interpreti, direzione musicale di Peppe Vessicchio e con protagonisti Diana Del Bufalo e Baz, nuovissima coppia del teatro musicale italiano, esplosivi, divertenti, vulcanici, dal talento vocale dirompente.

Il grande impianto scenografico e i meravigliosi costumi sono stati progettati e creati secondo i canoni estetici e spettacolari di Broadway e West End.

DAL 15 AL 18 DICEMBRE
ANDREA DE LOGU in 40 E STO

TEATRO CILEA NAPOLI 

Da un’idea di Andrea Delogu e Rossella Rizzi
Scritto da Alberto Caviglia, Andrea Delogu, Rossella Rizzi
Regia di Enrico Zaccheo

“40 e sto” è un folle spettacolo che racconta le donne alla soglia dei 40 anni: il giro di boa, la crisi e la rinascita, la libertà e le battaglie contro i luoghi comuni. Districandosi tra bizzarri pretendenti, traslochi, social, supermercati per single, Max Pezzali, paparazzi, viaggi, libri auto fogli di giornale… Andrea Delogu attinge a piene mani dalla sua vita privata, raccontandosi senza filtri in un esilarante flusso di coscienza in cui il pubblico si riconoscerà.
In questo sorprendente viaggio, Andrea si metterà a nudo trascinandoci nella sua nuova vita, quella di una quarantenne che, riappropriatasi della propria indipendenza, si metterà in gioco esplorando le mode, i vizi e le ossessioni di questa strana epoca che viviamo.
Sorpresa dall’approccio e le aspettative degli uomini, dal giudizio di una società che ti vuole madre a tutti i costi e dal seduttivo desiderio di sentirsi accettata, Andrea capirà che quando compi 40 anni si gioca un’altra partita. Dove è in palio la cosa più
importante di tutte: la libertà di essere sé stessi. Trasversale, pungente, stravagante. Andrea Delogu non le manda a dire. E ce n’è per tutti, giovani e meno giovani, uomini e donne, madri e padri, femministe arrabbiate, poliamorosi convinti, animalisti in crisi, hippy mancati e monoteisti part-time.


MERCATINI DI NATALE 
CASTELLO DI LIMATOLA

Anche per quest'anno, tornano i Mercatini di Natale al Castello di Limatola con la tredicesima edizione di Cadeaux al Castello, dal 11 novembre al 11 dicembre 2022.
Per tutte le informazioni riguardanti le modalita' di accesso e di fruizione delle attrazioni presenti al castello, vi invitiamo a consultare il sito istituzionale della manifestazione: www.mercatinodinatale-castellodilimatola.it

Eventuali richieste di cambio di data dei biglietti o rimborso non saranno possibili secondo le disposizioni dell'Organizzatore.
In caso di maltempo, l'evento si svolgerà regolarmente.

MERCOLEDI' 7 DICEMBRE 2022

TEATRO AUGUSTEO NAPOLI
ALESSANDRO CATTELAN in SALUTAVA SEMRE

E' in arrivo il primo one man show live di Alessandro Cattelan.

“Salutava sempre” è il titolo dello show live con il quale Alessandro Cattelan debutta a teatro: canzoni, stand up, momenti di show, battute e interazione con il pubblico in questa festa per chiedersi insieme “cosa succede dopo?” e anche “cosa fare prima?”

DAL 21 DICEMBRE 2022
ALESSANDRO SIANI in EXTRA LIBERTA' LIVE TOUR 

TEATRO DIANA
Il nuovo spettacolo, Extra Libertà Live Tour «new edition».
Libertà di pensiero, libertà di stampa, libertà d'espressione, ma anche la libertà che ci è stata negata in questi ultimi tempi di Covid. La libertà sarà il filo conduttore del nuovo spettacolo di Alessandro Siani che ritorna a calcare le scene con il suo nuovo stand up comedy, che arriva dopo il successo strepitoso del Felicità tour. In questo nuovo progetto live il dialogo con il pubblico diventerà fondamentale per affrontare argomenti come la convivenza forzata, il fenomeno serie tv, il potere dei social, la politica, l’attualità, la guerra e soprattutto la libertà di pensare e sognare un futuro migliore senza virologi, vaccini e mascherine in cui l’unico antidoto alla frustrazione dei nostri giorni possa essere una dose di gioia pura. Lo spettacolo farà trascorrere al pubblico una serata senza pensieri.
"Quest’anno celebro i 25 anni di carriera, anche se preferirei parlare di una vera e propria passione a tempo indeterminato, e non di lavoro, ho troppo rispetto per questa parola. Il mio al massimo è un dopolavoro!!!” Alessandro Siani

DAL 16 DICEMBRE 2022
Masaniello Revolution

TEATRO AUGUSTEO NAPOLI

uno spettacolo musicale scritto e diretto da Sal Da Vinci e Ciro Villano

con Fatima Trotta

e con Davide Marotta, Ciro Villano, Enrico Lama

arrangiamenti e direzione musicale Adriano Pennino 

A distanza di 4 secoli dalla nascita di Masaniello, il suo mito rivive nella storia di Tommaso, che ripercorre le gesta del capopolo di Piazza Mercato da semplice venditore di pesce a potente capopolo.

Tommaso, nel 2022, vessato da soprusi che mineranno la sua onesta attività, capeggerà una rivolta che lo porterà a detenere un potere talmente forte che non sarà facile gestire. Forse farà la fine del suo illustre predecessore, ucciso dal suo amato popolo, o riuscirà a salvarsi? Tommaso, sua moglie Bernadette, il prete Don Mattia e altri personaggi particolari ci faranno rivivere la leggenda di Masaniello in una versione 3.0: passano i secoli, ma i problemi restano immutati.

Attraverso la narrazione della commedia musicale, gli autori hanno provato a ridare vita al personaggio storico la cui lezione è di un'attualità sconvolgente, che nessuno, nel ventunesimo secolo, sembra abbia imparato: mettere tutto il potere nelle mani di un unico uomo è troppo pericoloso.

DOMENICA 25 DICEMBRE ore 21.00 - LUNEDI' 26 DICEMBRE ORE 18.00
TEATRO POLITEAMA NAPOLI

Cantata dei Pastori per la nascita del verbo umanato

Peppe Barra al teatro Politeama di Napoli con lo spettacolo “Cantata dei Pastori. Per la nascita del verbo umanato” di Peppe Barra e Lamberto Lambertini, che cura anche la regia.

Con Peppe Barra, con Lalla Esposito, e con Luca De Lorenzo, Serena De Siena, Massimo Masiello, Antonio Romano, Rosalba Santoro.

Immaginiate due napoletani, due morti di fame: Razzullo, scrivano in abiti settecenteschi, capitato in Palestina per il censimento voluto dall’Imperatore Romano; e Sarchiapone, suo compaesano, in fuga per i crimini commessi, mentre Giuseppe e la Vergine Maria vagano in cerca di alloggio per far nascere Gesù. Immaginate una tribù di Pastori in attesa del Messia. Immaginate una turba di Diavoli, mandati da Lucifero sulla terra per uccidere la Sacra Coppia, spaventare e torturare in tutti i modi i due disgraziati compagni, che le provano tutte pur di trovare un lavoro che permetta loro di mangiare. Immaginate l’Arcangelo Gabriele, armato come un San Michele, proteggere tutti e ricacciare le Furie nel buio dell’Inferno, permettendo la nascita del Redentore.

Immaginate tutto questo in un’edizione nuovissima della Cantata, con nuove scene, nuovi costumi e musiche, nuovi anche gli attori e i cantanti per giocare i loro ruoli con Peppe Barra, che incarna da cinquant’anni il pulcinellesco Razzullo. Mentre Lalla Esposito interpreterà un comicissimo Sarchiapone.

I musicisti sono Pasquale Benincasa (percussioni), Giuseppe Di Colandrea (clarinetto), Agostino Oliviero (violino e mandolino), Antonio Ottaviano (pianoforte). Le musiche sono di Giorgio Mellone, scene di Carlo De Marino, costumi di Annalisa Giacci, luci di Luigi Della Monica, aiuto regia Francesco Esposito, organizzazione Chiara Guercia.

30 Marzo 2023 - 2 Aprile 2023

TEATRO CILEA NAPOLI

Arturo Brachetti in Solo

The Legend of quick-change

Il grande one man show del più grande trasformista al mondo Arturo Brachetti, con oltre 60 nuovi personaggi, molti ideati appositamente per questo show, che appariranno davanti agli spettatori in un ritmo incalzante e coinvolgente. Ma in SOLO Brachetti propone anche un viaggio nella sua storia artistica, attraverso le altre affascinanti discipline in cui eccelle: grandi classici come le ombre cinesi, il mimo e la chapeaugraphie, e sorprendenti novità come la poetica sand painting e il magnetico raggio laser. Il mix tra scenografia tradizionale e videomapping, permette di enfatizzare i particolari e coinvolgere gli spettatori. Brachetti in SOLO apre le porte della sua casa, schiuderà la porta di ogni camera, per scoprire la storia che è contenuta e che prenderà vita sul palcoscenico. Dai personaggi dei telefilm celebri a Magritte e alle grandi icone della musica pop, passando per le favole e la lotta con i raggi laser in stile Matrix, Brachetti batte il ritmo sul palco: 90 minuti di vero spettacolo pensato per tutti, a partire dalle famiglie. Lo spettacolo è un vero e proprio as-SOLO per uno degli artisti italiani più amati nel mondo, che torna in scena con entusiasmo per regalare al pubblico il suo lavoro più completo: SOLO.

VENERDI' 31 MARZO 2023 /SABATO 1 APRILE 2023
ANGELO PINTUS "BAU"
TEATRO AUGUSTEO NAPOLI
Ma con un titolo come “Bau”veramente c’è bisogno di spiegare lo spettacolo? Veramente devo dirvi di che cosa parlerà ? Io capisco se si fosse chiamato “Miao”, ma si chiama “Bau”! A volte davvero, mi viene voglia di abbaiare!”